Soltanto se da giovanissimi abbiamo scoperto che all’interno di un libro c’è una sorpresa, anche da adulti continueremo a cercare sempre questa sorpresa

B. Munari

Letture in libreria per i piccoli.
Uno dei pomeriggi in libreria con i bimbi

L’inizio della collaborazione con la Giunti per le letture in libreria per i piccoli

Vorrei raccontarvi del nostro progetto di letture ad alta voce dedicate ai piccoli in collaborazione con la libreria Giunti di Agrigento; una bella esperienza iniziata ormai tre anni fa che è diventata un appuntamento fisso per noi e per i bimbi.

Era il dicembre del 2017 e mi trovavo in libreria per acquistare alcuni testi da utilizzare per le nuove archeoattività di PastActivity con i bambini.  Sin da piccola ho sempre amato i libri soprattutto quelli illustrati, probabilmente perchè la mia famiglia ha sempre adorato la lettura e la nostra casa era piena di libri. Li acquisto quasi sempre in libreria perché amo sfogliarli, lasciarmi ispirare dalle loro pagine, trascorrere del tempo tra gli scaffali colorati. Quel giorno alla cassa ho conosciuto Renzo che, incuriosito dalla pila di libri che avevo depositato sul bancone, mi ha fatto qualche domanda. Da li è nata l’idea di una collaborazione con la libreria Giunti. Dopo pochi giorni ero di nuovo in libreria a parlare con Alessia , la responsabile, per pianificare gli incontri del progetto “oggi leggo anch’io”.

Come è andata in libreria?

Ogni venerdì pomeriggio, per dieci settimane, ci siamo incontrati in libreria per immergerci nelle storie.

Un buon gruppo di bambini ci ha seguiti per tutti gli incontri; qualcuno ha partecipato saltuariamente, qualcun altro è andato via dopo pochi minuti ma devo dire che, in generale, l’iniziativa ha avuto un ottimo riscontro e anche i genitori e nonni accompagnatori hanno ascoltato con piacere i racconti e si sono lasciati trasportare in mondi lontani popolati da dei ed eroi.

Il secondo anno addirittura si è costituito un “gruppo di lettura” composto da pochi bimbi che però non perdevano un incontro anche se arrivavano da un paesino della provincia e addirittura sceglievano i libri da leggere.

Quest’anno abbiamo appena iniziato, le letture sono a cadenza quindicinale e sono molto affollate da bimbi prevalentemente di scuola materna con qualche fedelissimo che continua a seguirci dall’inizio.

Che libri ho scelto per le letture?

Quasi sempre le storie che ho scelto erano legate alla mitologia greca. All’inizio per i bambini erano personaggi nuovi e sconosciuti con strani nomi ma in breve tempo si sono appassionati alle loro storie….ed è stata una dimostrazione ulteriore (qualora servisse) del fatto i miti greci sono delle storie che ancora oggi funzionano, affascinano, interessano, emozionano, coinvolgono e in alcuni casi spaventano (medusa con i suoi capelli di serpenti ha provocato qualche notte insonne). Se poi sono accompagnati da immagini a colori tutto è più semplice. Abbiamo seguito le storie di divinità capricciose, eroi astuti e coraggiosi dal fascino senza tempo e abbiamo perso la dimensione del tempo, seduti tra gli scaffali pieni di libri colorati che ogni tanto qualcuno si fermava a sfogliare.

Qualche consiglio di letture “mitiche” per i più piccoli

Vorrei elencarvi i testi che ho utilizzato (e che ho acquistato tutti ovviamente) sperando che possano essere utili a qualcuno che voglia cimentarsi nel racconto di miti e storie del mondo classico ai più piccoli, attività che potrebbe essere svolta anche durante un viaggio in treno o in un pomeriggio estivo.

Uno dei testi che ho usato di più è miti e leggende per i più piccoli edito nel 2017. Le storie sono molto brevi e il linguaggio estremamente semplice e questo mi ha aiutato quando davanti avevo un uditorio di bimbi dai 4 ai 7 anni.

Le favole di Esopo e Fedro hanno riscosso molto successo per lo stesso motivo: brevi, con illustrazioni molto colorate e una morale da trovare tutti insieme e sono andate a ruba!

Altro strumento didattico che abbiamo utilizzato moltissimi è “carte in tavola” http://www.giunti.it/editori/fatatrac/carte-in-tavola-miti-e-leggende/.  Libri gioco composti da venti carte quadrate che contengono da un lato la storia e dall’altra una immagine che serve a comporre pian piano un mosaico. La storia si svela lentamente e con essa si aggiunge un tassello all’immagine finale che cattura l’attenzione dei bimbi con i suoi colori vivaci e i suoi particolari. Abbiamo ripercorso alcuni dei viaggi di Ulisse, nell’isola dei Ciclopi e dalla maga Circe, siamo entrati nel labirinto con Teseo per affrontare il Minotauro e abbiamo affiancato Perseo nell’impresa di uccidere Medusa.

Letture in libreria Giunti per i più piccoli
Letture in libreria con carte in tavola

I bimbi un po’ più grandi si sono appassionati alle storie dei Mitici sei, discendenti dagli dei dell’Olimpo con alcuni poteri speciali che frequentano la scuola della maga Circe e affrontano varie avventure.

Ho amato moltissimo anche i libri sulle emozioni e sui colori, utilissimi per i più piccoli e in particolare la versione pop-up che cattura l’attenzione dei bimbi del libro di Anna Llenas intitolato “i colori delle emozioni”.

I colori delle emozioni di Anna Llenas

Speriamo di aver contribuito a far affezionare questi bimbi al mondo della lettura …

I libri consentono dei viaggi meravigliosi

Laura Danile